0 utenti seguono questa band
Condividi Condividi

Luca Caperna - Lockdown

Genere musicale

Pop ▸ Pop latino

Data inserimento

12 Giugno 2021

Voti ricevuti

1

Voto medio

6
Il brano descrive la mia esperienza del lockdown.

Testo del brano

Il mondo gira ancora ma
Cambia la velocità
Ora il tempo ha rallentato
Per una volta almeno
Siamo tutti uguali
Il mondo chiede pietà
E piange piano
Dietro la sua mascherina
L'urlo è attutito ma c'è
Chi lo coglierà
Ora io resto a casa
E sai perché
Perché ho rispetto per chi sta peggio di me
Ma non pensare che è semplice
La casa è bella ma è una cella anche per me
E poi domani cosa sarà
Chissà il giornale cosa ci racconterà
Staremo attenti e tratterremo il fiato
Senza contare che qui un anno è già passato
Dietro uno sguardo a metà
C'è la paura
Di chi non vuole cambiare
Di chi è costretto e ora sa
Cosa è il lockdown
Ci assicuravano che
Sarebbe stato
Un piccolo sacrificio
Un'asfissiante agonia
Per la libertà
Ora non siamo più così vicino
Ce la faremo dice un tizio alla tv
Siamo distanti eppure uniti
Accomunati dal destino ancor di più
Non siamo immuni all'idiozia
In giro troppe se ne sentono
Ma è criminale dimenticare
Venti venti pandemia lockdown
Noi angosciati disinformati
Chiudiamo e non riapriamo più
Blocchiamo i voli tra le regioni
E proroghiamo la nostalgia
Lasciati soli da chi promette
Di non lasciarci soli mai
Noi contagiati disinformati
Lo stato qui non basta più

Band e artisti simili