0 utenti seguono questa band
Condividi Condividi

Anno di fondazione

2017

Contratto discografico

Senza contratto

Genere musicale

Rock ▸ Pop rock

Amministratore di questa pagina

Lukenard

Luciano Nardozza

Cantautore, chitarrista, attivo sulla scena musicale italiana dal 2017 col suo primo album in italiano "Di Passaggio”.
Finalista a Capitalent 2017 (tra oltre 4000 proposte), vincitore del Festival Villeggendo 2017, sul podio al Varigotti Festival ’18, finalista al Premio De André 2019, targa Riccardo Mannerini 2019 per il miglior testo, ama tantissimo suonare live (l'album è stato portato in giro per l'Italia in oltre 30 città diverse).
A maggio 2019 esce il suo secondo album che lo vede collaborare con artisti quali Gianluca Misiti (tastierista per Daniele Si[...]
Visualizza biografia completa

Ultimo concerto inserito

Nessun concerto inserito

Ultima produzione inserita

Nome band o artista

Luciano Nardozza

Data di uscita

06 Ottobre 2021

Etichetta discografica

/

Genere musicale

Rock ▸ Pop rock

Formato

Cd

Durata totale

50 min

Copie prodotte

/

Numero di tracce

14
Cantautore, chitarrista, attivo sulla scena musicale italiana dal 2017 col suo primo album in italiano "Di Passaggio”.
Finalista a Capitalent 2017 (tra oltre 4000 proposte), vincitore del Festival Villeggendo 2017, sul podio al Varigotti Festival ’18, finalista al Premio De André 2019, targa Riccardo Mannerini 2019 per il miglior testo, ama tantissimo suonare live (l'album è stato portato in giro per l'Italia in oltre 30 città diverse).
A maggio 2019 esce il suo secondo album che lo vede collaborare con artisti quali Gianluca Misiti (tastierista per Daniele Silvestri, Max Gazzè) e Piero Monterisi (batterista per PFM, Tiromancino, Daniele Silvestri) e che ha riscosso ottimi risultati in classifica (il singolo “Quel che avvicina al bene” è entrato immediatamente in seconda posizione nella Classifica Italiana Indipendenti Emergenti, permanendovi per oltre un mese).
A fine gennaio lancia “Il Nastro d’Argento”, singolo sulla clandestinità, proposto a
Sanremo 2020.
A marzo dello stesso anno, durante l’esperienza di isolamento vissuto nella prima zona rossa d’Italia del lodigiano, pubblica il brano “Zona Rossa”, una instant song (scritta e prodotta autonomamente in 24 ore) che è una riflessione sull’isolamento e la vera libertà dell’individuo.
A luglio 2020 esce la dirompente "Cielo rosso che esplode”- terzo singolo tratto da "Fuori Luogo”- accompagnata dal videoclip realizzato da Beppe Gallo (Laura Pausini, Eros Ramazzotti).

Ottobre vede la nascita di “Rana Bollita”, canzone di denuncia rap/metal, che invita a riflettere sui temi più scottanti dell’attualità.
Nel 2021 esce l’album “Ciò che non devi sapere”, unico nel suo genere, primo album concepito come un manuale di psicologia sociale, volto a illustrare le tecniche di ingegneria del consenso usate da media e istituzioni per indirizzar

LISTA TRACCE

01 - Ciò che non devi sapere
02 - Unanimità
03 - Nemico unico
04 - Orchestrazione
05 - Contagio psichico
06 - Mi rinnovo
07 - Contropropaganda
08 - Trasfondi
09 - Overton
10 - Verosimile
11 - Silenzia
12 - Il mondo delle idee
13 - Esagera
14 - L'antidoto
Visualizza produzioni

Ultimi brani audio inseriti

Visualizza brani

Ultimo videoclip inserito

Band e artisti simili